es it fr de en pl
Castello di Czchów

Castello di Czchów

Visita
Torre del castello di Czchów

orario di apertura:
V e IX ogni giorno 10.00–17.00
VI–VIII ogni giorno 10.00–19.00
X sab. e dom. 10.00–16.00
lun.-ven. 8.00–16.00 (su appuntamento preso chiamando il num.di tel.: 0048 14 6635230).

Come arrivare Da Cracovia
procedere verso est lungo la strada n.4 in direzione Brzesko, successivamente, imboccare la strada n.75 ed andare verso sud. Le automobili possono essere parcheggiate presso la piazza del mercato di Czchów (il castello è a 5 min. di passeggiata). Czchów è collegata a Cracovia tramite autobus.
Sul colle che si erge sull'abitato di Czchów e sulla pittoresca valle del Dunajec, troneggia una torre maestosa. Dalla sua vetta si può godere di un meraviglioso panorama sul verde delle colline circostanti, completato dal corso d'acqua, dalla diga e dal Lago Czchowskie.

L’edificio a pianta cilindrica, caratterizzato da uno spessore delle mura pari ad alcuni metri, venne costruito alla fine del XIII sec., al fine di controllare l'importante via di scambi commerciali che costeggiava il Dunajec. Nel secolo successivo, grazie al contributo del re Vladislao Łokietek, attorno al torrione sorse un piccolo castello, sede dello starosta di Czchów. La costruzione, tuttavia, fu abbandonata nel XVIII sec. ed andò rapidamente in rovina. Attualmente resta soltanto la sua parte più antica, ossia la torre precedentemente menzionata. Negli ultimi anni sono stati ricostruiti un frammento delle mura e la piccola casa del guardiano, all’interno della quale troviamo un’esposizione archeologica ed un plastico con la rappresentazione del castello.

Cos’altro vale la pena di vedere?
Sui lati della piazza del mercato di Czchów e lungo i vicoli vicini è possibile ammirare edifici originali, risalenti per la maggior parte al XVIII sec. Alcune case hanno ancora portici sorretti da pilastri in legno. Accanto alla piazza del mercato, vale la pena di visitare la chiesa gotica della Nascita della Vergine Maria – prezioso monumento di architettura sacra, con resti di un santuario romanico del XII sec.
Ritorna
 
Facebook
  • Program regionalny
  • województwo maloposkie
  • Unia Europejska
Il progetto é realizzato nell’ambito del Programma Operativo della Regione Malopolska e cofinanziato dall’Unione Europea, dal 2007 al 2013.