es it fr de en pl
Castello di Korzkiew

Castello di Korzkiew

Come arrivare Da Cracovia
(15 km), dirigersi verso nord percorrendo la strada n.794 in direzione Skała; imboccare la strada laterale che parte da Januszowice e costeggia il fiume Prądnik e, successivamente, imboccare sulla destra la valle del torrente Korzkiewka.  Il colle su cui sorge il castello può essere aggirato da sud e da ovest, e gli ospiti dell'albergo possono giungere in auto sino al piccolo parcheggio situato in prossimità dell'entrata. Korzkiew è servita dagli autobus della linea suburbana n.267 in partenza da Cracovia e dai minibus che collegano Cracovia a Smardzowice.

Pernottamento e gastronomia Hotel „Zamek Korzkiew”
tel.: 0048 12 4195590

http://www.korzkiew.donimirski.com
zamek@donimirski.com
Fino a 15 anni fa, sul colle che domina la pittoresca vallata del torrente Korzkiewka, si ergevano soltanto le rovine delle mura, del portone e di un'abitazione appartenente ad un castelletto medievale occupato da cavalieri. Oggi, nello stesso luogo, troviamo una fortezza in pietra ricostruita attentamente secondo le illustrazioni antiche.

La roccaforte fu eretta nel XIV sec. da Jan di Syrokomla (oggi Janowiec nad Wisłą, nel voivodato di Lublino). Il piccolo castello gotico venne ampliato nel XVI sec., conferendogli un carattere rinascimentale. Successivamente, l'edificio passò, tra gli altri, alla famiglia Jordanowie, che lo trattarono come la propria residenza per le battute di caccia. Tuttavia, alla fine del XVIII sec., la costruzione era già abbandonata. I proprietari di allora, i Wodziccy, costruirono sotto alla fortezza un palazzo non più esistente.

Cos’altro vale la pena di vedere?
Attorno al castello, sulle pendici della valle del torrente Korzkiewka, si estende un vecchio parco, all’interno del quale gli attuali proprietari della fortezza e dell’albergo vogliono riprodurre il palazzo dei Wodziccy, antichi possessori del castello e del villaggio. Sul versante opposto della valle, a nord del castello, vale la pena di visitare la chiesa risalente al 1623, con caratteristiche del primo barocco, contraddistinta da elementi difensivi (torre con feritoie).
Ritorna
 
Facebook
  • Program regionalny
  • województwo maloposkie
  • Unia Europejska
Il progetto é realizzato nell’ambito del Programma Operativo della Regione Malopolska e cofinanziato dall’Unione Europea, dal 2007 al 2013.