es it fr de en pl
  Miniera di Sale „Wieliczka”

Miniera di Sale „Wieliczka”

Wieliczka, via Daniłowicz 10

www.kopalnia-pp.pl
b2b@kopalnia.pl
Orario di visita:
ogni giorno
dal 1 IV al 31 X   7.30 - 19.30
dal 2 XI al 31 III  8.00 - 17.00
con eccezione del  1 I, 1. giorno di Pasqua, 1 XI e del 24, 25 e 31 XII.

La Miniera di Sale „Wieliczka" é  l'unica miniera al mondo ad essere aperta senza interruzioni fin dal medioevo ed é  anche la meta turistica più  famosa della Polonia. Nel 1978 venne iscritta nella Lista Mondiale del Patrimonio Culturale e Naturale dell' UNESCO.
La Miniera é  formata da circa 3 mila celle unite tra loro da una rete di cunicoli lunga in totale 300 km. É  aperto alla visita un frammento della miniera che abbraccia le opere più  affascinanti della miniera e sicuramente più  importanti dal punto di vista storico. Questo percorso sotterraneo che é  formato da circa una ventina di celle, é  visitato da più  di un milione di turisti all'anno. Il percorso é  di circa 2 km e si protrae a partire dal livello I  (64 m di profondità ) fino ad arrivare al livello III (135 m di profondità ).
Durante la passeggiata lungo i sotterranei della miniera di Wieliczka, possiamo ammirare queste celle uniche nel loro genere   nelle quali i lavori di estrazione tutt'ora visibili sono autentici, le collezioni degli originali macchinari e delle attrezzature dei minatori, i laghi di sale sotterranei e le cappelle scavate nel sale con le maestose ed uniche nel loro genere statue e bassorillievi di sale, e la splendida cappella di santa Kinga. Questa cappella situata a 101m. sotto terra, é  il più  maestoso e ricco nel suo genere santuario costruito sotto terra al mondo, opera d'arte scolpita da un blocco di sale nella metà  del secolo XIX. Il suo aspetto da circa 100 anni le viene garantito dai minatori di Wieliczka - scultori.  La cappella di Santa Kinga viene considerata una galleria d'arte esponente opere d'arte di sale. La raggiungiamo mediante una imponente scalinata scolpita nel sale e, dall'alto della quale possiamo osservare la cappella in tutto il suo splendore. Proprio al centro della sala troviamo l'altare principale scolpito nel sale e la statua raffigurante Santa Kinga. Le pareti della cappella sono adornate da bassorilievi raffiguranti scene del  Nuovo Testamento. In questa miniera troviamo anche l'unica statua in sale raffigurante il Santo Padre Giovanni Paolo II.
Le celle antiche - Varsavia, di Jan Haluszki e di Jan Haluszki II, Drozdowice III e IV - sono quelle maggiormente predilette da parte degli organizzatori di conferenze, simposi, eventi, feste, banchetti, concerti, incontri d'affari. La più  grande di queste sale - Varsavia, vanta una superficie di 680 m2 e può  ospitare al suo interno 600 ospiti se disposti in schema teatrale mentre 420 se disposti in schema da banchetto. Tutti gli interni sono provvisti di moderna attrezzatura audiovisiva. Durante le feste garantiscono un professionale servizio gastronomico di alto livello. I menù  che vengono proposti sono a base di tipiche pietanze polacche ed europee e comprendono anche un'ampia scelta di bevande alcoliche.  
Appositamente per gli ospiti, viene anche proposta una vasta gamma di feste tematiche da poter organizzare, quali „La Scappata Sotterranea, cioé  una gita avventurosa", durante la quale gli ospiti prendono parte ad una caccia al tesoro in cui devono cercare degli oggetti di sale ed eseguono alcune delle attività  che facevano i minatori di un tempo. I sotterranei offrono anche ulteriori attrazioni quali: presentazioni di come si scolpisca il sale, esibizioni dell'orchestra dei minatori, il Welcome Drink dei Minatori.
Ritorna
 
PER I VISITATORI OFFERTA DI INCONTRI
wszystkie galerie z muzeum
«
»
Facebook
  • Program regionalny
  • województwo maloposkie
  • Unia Europejska
Il progetto é realizzato nell’ambito del Programma Operativo della Regione Malopolska e cofinanziato dall’Unione Europea, dal 2007 al 2013.