es it fr de en pl
  Museo Etnografico di Cracovia in memoria di Seweryn Udziela Edificio Principale – Palazzo Comunale

Museo Etnografico di Cracovia in memoria di Seweryn Udziela Edificio Principale – Palazzo Comunale

Palazzo principale – Municipio
pl. Wolnica 1

Edificio “Esterka”
ul. Krakowska 46

Orario visite:
Lunedì: chiuso
Martedì, mercoledì, venerdì, sabato:
11.00–19.00
Giovedì: 11.00–21.00
Domenica: 11.00–15.00

www.etnomuzeum.eu
sekretariat@etnomuzeum.eu
Il Museo è sorto nel 1911 su iniziativa di Seweryn Udziela, insegnante, etnografo, appasionato e collezionista, e si trova nell’edificio del vecchio municipio della città di Kazimierz, eretto nel XV sec. in stile gotico e ampliato in stile rinascimentale nei secoli successivi. Nel Municipio viene presentata una mostra sulla cultura popolare polacca e nel secondo edificio, la cosiddetta “Esterka”, nelle cantine cinquecentesche dalle belle volte vengono allestite delle mostre temporanee. Le raccolte comprendono attualmente più di 80.000 oggetti, la maggior parte dei quali risale alla fine del XIX sec. ed all’inizio del XX. Prevalgono le collezioni polacche, notevoli però sono pure le colleyioni di oggetti provenienti da altri paesi europei, per lo più slavi, ma anche extraeuropei. La mostra permanente dedicata alla “Cultura popolare polacca” presenta la vita dei contadini che abitavano la campagna polacca dalla fine del XIX sec. alla seconda metà del XX sec. Nelle case contadine riprodotte al pianterreno – craco- viana e del Podhale – accanto agli enormi forni ed ai mobili di legno dipinti nella regione di Cracovia ed intagliati nel Podhale, si possono ammirare degli esempi di arte popolare. Una notevolissima raccolta relativa a quest’ultima – quadri, statue, tipici ritagli di carta, figure colorate – viene presentata al secondo piano. Qui si può anche entrare all’interno di vere officine di campagna per la follatura e la lavorazione dell’olio, ed anche sedere tra i banchi di scuola contadina. La ricca collezione di abiti da festa popolari provenienti da tutte le regioni della Polonia dà vita ad una pittoresca galleria al primo piano, dove inoltre è esposta una scelta di strumenti popolari, dai piccoli złóbcoki, specie di violini, ad una grande trombita, il corno lungo e sottile dei pastori. Vi si trovano inoltre gli światy (“mondi”, “globi”) di ostie che accompagnamo le feste natalizie, stelle e ragni di paglia, i podłaźniczki, cime di pini o abeti usati per le decorazioni festive, presepi contadini e cracoviani, le uova colorate legate alla Pasqua, le “palme” colorate, ed infine oggetti legati alla vita quotidiana della campagna.
Ritorna
 
wszystkie galerie z muzeum
«
»

Aktualnosci

Facebook
  • Program regionalny
  • województwo maloposkie
  • Unia Europejska
Il progetto é realizzato nell’ambito del Programma Operativo della Regione Malopolska e cofinanziato dall’Unione Europea, dal 2007 al 2013.