es it fr de en pl
Cracovia Museo della storia della Fotografia in memoria di Walery Rzewuski

Cracovia Museo della storia della Fotografia in memoria di Walery Rzewuski

ul. Józefitów 16

Orario visite
Mercoledì – venerdì: 11.00–18.00
Sabato – domenica: 10.00–15.30
(domenica ingresso libero)
Lunedì, martedì: chiuso
www.mhf.krakow.pl
Il Museo della Storia della Fotografia „Walery Rzewuski” di Cracovia – è l’unica istituzione legale in Polonia di questo profilo. È stato istituito nel dicembre del 1986. Il museo raccoglie, elabora, conserva, restaura e rende accessibili i beni culturali inerenti a fotografia, storia tecnica e arte fotografica. Conduce anche attività scientifica, educativa, allestimento mostre e pubblicazioni. La sede del museo è la villa in via Józefitów 16 iscritta al registro dei monumenti. Nelle raccolte, oltre alle fotografie stereoscopiche, agli autocromi, dagherrotipi, ambrotipi, fotografie albuminiche, su lastre di vetro e membrane di cellulosa, c’è una icca collezione di macchine fotografiche e allestimenti di laboratori fotografici. Il museo presenta la mostra di fotografie molto rare e poco conosciute. Sono gli autocromi del fotografo Tadeusz Rząca, per la maggior parte fatte negli anni 1910-1920. Sono viste di Cracovia, di Kalwaria Zebrzydowska, del teatro e di molti altri luogi in della Małopolska. La grande sensibilità plastica di Tadeusz Rząca ei meravigliosi colori degli autocromi, permetteranno sicuramente di scoprire non solo un fotografo ingiustamente dimenticato, ma anche avere a che fare con la prima tecnica fotografica a colori. Tra le circa cinquecento macchine fotografiche, che sono nelle collezioni del Museo, merita particolare attenzione la macchina per grande formato portatile. Con essa si potevano eseguire foto su lastre di vetro dal formato massimo di 30 x 40 cm. La macchina prodotta in Germania negli anni novanta de XIX secolo, è dotata di un obiettivo di classe elevata Euryscop N. 6 prodotto dalla ditta Voigtländer&Sohn a Brunszwik.
Ritorna
 
Facebook
  • Program regionalny
  • województwo maloposkie
  • Unia Europejska
Il progetto é realizzato nell’ambito del Programma Operativo della Regione Malopolska e cofinanziato dall’Unione Europea, dal 2007 al 2013.