es it fr de en pl

Studio dell'oggetto. I primi pezzi

19.04.2011 - 19.06.2011 Museo Etnografico Seweryn Udziela di Cracovia, Plac Wolnica 1.
Proponiamo un incontro con una decina di oggetti, giunti al Museo nel corso dei primi anni della sua attività (1911-1921). La scelta dei pezzi esposti, oltre ai parametri temporali, è basata sui loro donatori - persone conosciute, meno conosciute o completamente anonime che hanno contribuito, con le raccolte e gli oggetti offerti, a fare la storia secolare del Museo Etnografico MEK. Ogni oggetto è l'inizio di un nuovo racconto. Una storia di grande immaginazione, di passione per il sapere, di scoperte, di viaggi in terre lontane ... di lunghe marce in tempo di guerra, di deportazioni, di emigrazioni obbligate... di amore per l'arte, del fascino avvertito per la forma di oggetti unici e comuni. Una storia di curiosità nei confronti del mondo, del desiderio di conoscere la sua diversità, di particolari incontri, in grado di aprire nuovi orizzonti e di conservare le più varie testimonianze della nostra vita. Non c'è un modo migliore per iniziare la storia del Museo Etnografico di Cracovia ... Lo studio dell'oggetto costituisce un nuovo approccio alle collezioni del museo. Vi invitiamo a concentrarvi sui singoli pezzi ed a osservarli attentamente. Vorremmo creare una sorta di laboratorio, all'interno del quale - nel silenzio e nella contemplazione - nasceranno pensieri da annotare e ricordare.
Facebook
  • Program regionalny
  • województwo maloposkie
  • Unia Europejska
Il progetto é realizzato nell’ambito del Programma Operativo della Regione Malopolska e cofinanziato dall’Unione Europea, dal 2007 al 2013.